23 Ottobre 2019

Innovazione per lo sport: Targa Telematics crea il Team Targa, squadra di atleti che parteciperanno alla Coppa del Mondo di Sci Alpino stagione 2019/2020.

L’Azienda annuncia la collaborazione con 5 campioni dello Sci Alpino per la prossima stagione. All’iniziativa si affianca il restyling del logo aziendale che apparirà sulle attrezzature degli atleti del Team Targa.

Treviso, 23 ottobre 2019. Targa Telematics annuncia la sponsorizzazione di cinque atleti impegnati in diverse specialità della Coppa del Mondo di Sci Alpino 2019/2020, in partenza il 26 e 27 ottobre a Sölden in Austria, costituendo così un gruppo internazionale a proprio brand.

Con questa iniziativa, l’azienda rafforza il proprio impegno verso il mondo dello sport, dove opera sia sostenendo atleti e atlete nazionali e internazionali sia offrendo le proprie soluzioni tecnologiche a realtà importanti del settore.

La rosa degli atleti Targa Telematics è composta da cinque elementi, alcuni giovanissimi, di grande talento e con grandi potenzialità di ottenere risultati prestigiosi nella stagione entrante.

Emanuele Buzzi, da tempo nel gotha delle discipline veloci, a 25 anni è già atleta di grande esperienza, avendo vinto la Coppa Europa 2016 di SuperG e avendo partecipato alle Olimpiadi di Pyeongchang nel 2018. Dopo l’infortunio nella zona di arrivo della discesa di Wengen a gennaio 2019, che lo aveva costretto a interrompere prematuramente la stagione, pur avendo concluso ad un brillante sesto posto, Lele è tornato in piena forma ed è uno degli sciatori italiani col più alto potenziale per il 2019/2020.

Alice Robinson, giovanissima campionessa neozelandese impegnata in Gigante e SuperG, vanta già, a neanche 18 anni, una partecipazione olimpica nel 2018 e, tra le altre, la vittoria ai campionati del Mondo juniores nel 2019. La promessa dello sci mondiale, allenata dal team prima dedicato a Lindsey Vonn, nel 2019 ha ottenuto altresì un grande secondo posto nello slalom gigante delle finali di Coppa del Mondo di Soldeu 2019.

River Radamus è la grande promessa dello sci americano e si dedica a Gigante, SuperG e Slalom: a soli vent’anni vanta una serie impressionante di successi a livello juniores tra i quali spiccano i 3 ori ai Giochi Olimpici Giovanili Invernali e le 5 medaglie ai Campionati del Mondo Juniores di cui 2 ori conquistati proprio nel 2019 in Val di Fassa. Ora River è atteso dalla prima stagione di Coppa del Mondo quale colonna portante del Team Targa.

Renè De Silvestro è un giovane atleta paralimpico, grande nuovo ingresso nella squadra che, oltre ad eccellere nell’atletica, è una delle punte di diamante della squadra nazionale italiana di sci. Dopo la partecipazione alle Olimpiadi di Pyeongchang vanta già numerosi piazzamenti in Coppa del Mondo, tra cui spiccano alcuni podi, e proprio questanno si propone di dare lassalto alla prima vittoria.

Giulio Bosca è il veterano della squadra Targa, vanta numerose stagioni nello sci di alto livello ed in Coppa del Mondo, inframezzate da periodi dedicati all’alta formazione per ottenere una laurea in Economia e Commercio ed un Master in Business Administration. Si presenta alla stagione entrante con la consueta determinazione per conquistare un posto stabile nella starting list di Coppa del Mondo.

“Ci entusiasma poter sostenere e accompagnare questo gruppo di enorme talento e potenziale al raggiungimento dei loro ambiziosi traguardi. Cinque ragazzi che sentiamo molto vicini ai valori e alle caratteristiche che animano le persone che operano ogni giorno nella nostra organizzazione, e a cui auguriamo un grande in bocca al lupo per le sfide della prossima stagione”, dichiara Nicola De Mattia, CEO di Targa Telematics. Riteniamo che lo sport abbia unimportanza fondamentale per aiutare i ragazzi ad acquisire stili di vita attivi e positivi, maturare e diventare persone e professionisti migliori. La passione per lo sci Alpino e per gli sport invernali si coniuga con il rispetto per la montagna e per lambiente, tema prioritario per Targa Telematics, che è focalizzata sull’evoluzione tecnologica diretta alle soluzioni di smart mobility, la cui adozione è e sarà parte dello sforzo generale volto alla tutela del pianeta a cui tutti siamo chiamati.

In occasione della presentazione del programma di sponsorizzazione, Targa Telematics annuncia il restyling del proprio logo aziendale che sarà presente sui caschi dei propri atleti a partire dalle prime gare a fine ottobre.

 

 

Segui gli eventi della Coppa del Mondo e condividi sui social network i risultati della squadra con @TargaTelematics #TeamTarga.

 

###

Targa Telematics opera nel settore Internet of Things, offrendo soluzioni di mobiliintelligente a beneficio di persone, aziende e ambiente, sfruttando linterazione tra veicoli connessi, driver e gestori di mobili pubblici e privati, con il conseguente risparmio di risorse economiche, maggiore sicurezza per i driver e riduzione delle emissioni di CO2. L’azienda da sempre crede nel potenziale dei giovani, su cui investe per contribuire alla loro crescita costante, nella sana ambizione, nella passione e nel rispetto per lambiente. Con oltre 20 anni di esperienza nei veicoli connessi, Targa Telematics offre soluzioni tecnologiche di telematica, telemetria e di smart mobility. È leader nelle piattaforme digitali e nelle applicazioni per noleggiatori a breve e lungo termine, sociedi finanziamento e grandi flotte, spaziando dalla telematica assicurativa allasset e fleet management, dalla diagnostica e telemetria remota di autoveicoli, veicoli professionali e da cantiere alla gestione dei mezzi aeroportuali. Sito web Targatelematics.com/.

 

GLI ATLETI DEL TEAM TARGA

EMANUELE BUZZI, nato a San Candido il 27 ottobre 1994, fa parte del Gruppo Sportivo Carabinieri. Le sue specialità sono SuperG e Discesa Libera. Vincitore della Coppa Europa 2016 nel SuperG e secondo in discesa libera, ha partecipato alle ultime Olimpiadi invernali di Pyeongchang 2018. Ha ottenuto piazzamenti di rilievo in CdM quali il sesto posto a Wengen nel 2019 ed un undicesimo posto sulla Streiff di Kitzbuhel. Lele è nel Team Targa già dalla stagione 2018/2019.

ALICE ROBINSON, nata il 1° dicembre 2001, ha iniziato a gareggiare giovanissima e nel 2018 ha partecipato ai Giochi olimpici invernali di Pyeongchang. Campionessa del Mondo Juniores di Slalom Gigante ha ottenuto un prestigioso secondo posto alla prima apparizione in Coppa del Mondo alle finali di Soldeu di marzo 2019. Durante l’inverno vive ora in Italia e fa parte dell’International Ski Racing Academy (ISRA) di Chris Knight prima coach di Lindsey Vonn.

RIVER RADAMUS, attivo in gare FIS dal novembre del 2014, ha debuttato in Nor-Am Cup nel 2014. Nel 2016 ha partecipato ai Giochi olimpici giovanili invernali di Lillehammer 2016, vincendo la medaglia d’oro nel supergigante, nello slalom gigante e nella combinata. Dal 2017 al 2019 ha vinto numerose medaglie ai Campionati del Mondo Juniores di cui 2 ori proprio nell’anno corrente nell’edizione disputata sulle nevi della Val di Fassa.

RENÈ DE SILVESTRO, classe ’96, Ha esordito in nazionale nel 2016 e, grazie anche alla collaborazione dello sci club Druscié ha partecipato alle olimpiadi di Pyeongchang nel 2018. Vanta numerosi piazzamenti di rilievo in Coppa del Mondo.

GIULIO BOSCA, nato il 3 febbraio 1990, dal 2005, attivo in gare FIS, ha esordito in Coppa Europa nel 2008 in discesa libera e in Coppa del Mondo in slalom gigante nel 2013. Nel 2014 debuttata anche in Nor-Am Cup, dove si classifica 2º in slalom gigante.

 

Informazioni

TARGA TELEMATICS | Elena Bellini, Head of Marketing, elena.bellini@targatelematics.com, e Susanne Furini, Communication Manager, susanne.furini@targatelematics.com

 

IMAGEWARE | Stefania Trazzi, Partner, strazzi@imageware.it, ed Elena Colombo, Account Relazioni Pubbliche, ecolombo@imageware.it.