19 Dicembre 2022

Targa Telematics aderisce al Global Compact delle Nazioni Unite.

Cresce il numero delle iniziative promosse dalla società nel segno dell’inclusione, della sostenibilità e a sostegno dei diritti umani

 

Targa Telematics, tech company specializzata nello sviluppo di soluzioni IoT e piattaforme digitali per la mobilità connessa, ha annunciato di aver aderito all’iniziativa UN Global Compact, promossa dalle Nazioni Unite per sviluppare, implementare e adottare politiche sostenibili e di responsabilità sociale d’impresa.

Si tratta dell’iniziativa strategica di cittadinanza d’impresa più ampia al mondo: alla sua costituzione, nel luglio del 2000, sono oltre 9.500 le aziende e 3.000 le associazioni, provenienti da 160 paesi nel mondo, che vi hanno aderito. L’impegno è ambizioso:  promuovere, nella propria sfera di influenza, progetti di collaborazione per sviluppare i dieci principi condivisi universalmente e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) delle Nazioni Unite per il 2030.

Con la firma dell’accordo, Targa Telematics si impegna a integrare in modo ancora più rigoroso nella sua strategia e nelle operazioni quotidiane i principi fondamentali legati al rispetto dei diritti umani, agli standard lavorativi, alla tutela dell’ambiente e alla lotta alla corruzione.

Questo non solo per rispondere alla richiesta di un impegno alla cooperazione e partnership in una prospettiva multi-stakeholder dettata dal UN Global Compact, ma come risultato di una politica di inclusione e adesione ai valori umani, da sempre prerogativa del management aziendale e parte del proprio DNA, e che si traduce nella promozione di azioni, comportamenti sociali e civili che tengano in considerazioni le future generazioni.

Come parte integrante del suo contributo, Targa Telematics, in particolare attraverso il suo hub di Ricerca&Sviluppo di Treviso, che conta al momento su un team di circa 60 professionisti, si impegna a sviluppare e sperimentare progetti in materia di Sviluppo Sostenibile, mettendo a disposizione dei propri clienti know-how e competenze tecnologiche per realizzare soluzioni di mobilità ultima generazione in grado di garantire un minor impatto ambientale. “La decisione di aderire al programma Global Compact delle Nazioni Unite rientra in un quadro più ampio di scelte che la società sta compiendo per evolvere verso un modello più sostenibile, inclusivo, attento alle persone e di promozione di una cultura della cittadinanza d’impresa” ha dichiarato Nicola De Mattia, CEO di Targa Telematics. “È stato piuttosto naturale aderire a questo progetto, dal momento che da sempre adottiamo determinati principi, che sono alla base dei nostri valori, consapevoli che solo con il contributo di tanti si possono raggiungere traguardi significativi per la collettività”.

 

 

 

 

TARGA TELEMATICS

Targa Telematics è un’azienda IT con 20 anni di esperienza nei veicoli connessi. Offre soluzioni tecnologiche di telematica, smart mobility e piattaforme IoT digitali per operatori di mobilità. Si rivolge ad aziende di noleggio a breve e lungo termine, società finanziarie e grandi flotte, spaziando dalla telematica assicurativa all’asset e fleet management, dalla diagnostica e telemetria remota dei mezzi, veicoli professionali e da cantiere, alla gestione dei mezzi aeroportuali. Nel 2021, Targa Telematics ha registrato un giro d’affari di 49 milioni di euro, con 140 dipendenti e più di 950 clienti. Targa Telematics è tra le società che partecipano al UN Global Compact e aderisce ai suoi principi basati su un approccio responsabile al business.

www.targatelematics.com

 

TARGA TELEMATICS

Elena Bellini, Head of Marketing, Cell. [+39] 335 135 1277 elena.bellini@targatelematics.com

Susanne Furini, Communication Manager, Cell. [+39] 345 7274925 susanne.furini@targatelematics.com

 

Barabino & Partners

Linda Basilico, Tel. [+39] 02 72023535 – Cell. [+39] 334 6708127 l.basilico@barabino.it

Luciano Majelli, Tel. [+39] 02 72023535 – Cell. [+39] 335 749 1684 l.majelli@barabino.it