Targa Telematics presenta al Mobility in Italy la sua soluzione di Car Sharing

Conferenza – Car Sharing: una storia di grande crescita, quale sarà il futuro? 

Tra i servizi della New Mobility il Car Sharing è quello con le maggiori prospettive di crescita.

L’Europa secondo le stime di Boston Consulting Group è l’area a maggiore potenziale nei prossimi 5 anni: entro il 2021 si prevedono 35 milioni di utenti che genereranno 4 miliardi e 700 milioni di ricavi.

I veicoli connessi e la smart mobility stanno aprendo delle straordinarie opportunità di mercato.

Il Car Sharing di Targa Telematics abilita nuovi servizi di mobilità per il mondo aziendale, per la clientela consumer e per fornitori di servizi di Car Sharing per il cittadino. Inoltre, ha già apportato delle innovazioni nel modello di business delle società di noleggio a breve termine con il miglioramento dei processi di presa e riconsegna del veicolo e con la possibile fornitura di un servizio senza alcuna interruzione, sempre disponibile 24 ore su 24.

La tecnologia, sviluppata da Targa Telematics nel 2014, ha avuto la sua prima rilevanza internazionale durante il semestre di Expo. Per la Fiera di Milano della scorsa estate la soluzione è stata utilizzata dai delegati su vetture FIAT 500L.

A partire dalle 15.45, Nicola De Mattia, Amministratore delegato di Targa Telematics 

Targa Telematics | Mobility in Italy

Mobility-in-Italy-Milano-Programma

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *